Cerca nel blog

venerdì 31 maggio 2013

UNA BUONA NOTIZIA

UNA BUONA NOTIZIA
Favoletta minima di Serenella Menichetti e Milvia Di Michele

Poco ma poco tempo fa, l'ennesima e ultima foglia cadde dall'albero di ciliegio, che rimase con la chioma completamente spoglia. Albertino lo guardò dispiaciuto. Poi disse a babbo Paolo: - Hai visto babbo, anche l'albero adesso è calvo, proprio come te. Il babbo sorrise.
Albertino, il giorno seguente a scuola, apprese ...molte notizie dalla lezione sugli alberi, che la sua maestra aveva tenuto quella mattina in classe.
Quando tornò a casa era così felice che il sorriso gli partiva dall'orecchio sinistro per poi finire al destro e viceversa.
- Babbo ti devo dare una bella notizia. disse con voce squillante, rivolgendosi al genitore. -Da oggi non dovrai essere più triste per la tua calvizie- continuò Albertino con gli occhi scintillanti di felicità.
Perché? Chiese Babbo Paolo curioso. - Perchè a primavera avrai la tua chioma più folta di prima- Tranquillo me l'ha detto la maestra, concluse Albertino.

Il babbo Paolo esclamò:- la mia primavera sei tu figlio mio, e infatti: vedi quant’è bella la tua chioma? Folta e gagliarda!-
-Oh babbo! Ma e la mamma?.. Lei ha i capelli belli belli?-
-La tua mamma è un sempreverde!- fu la brillante risposta – E mi raccomando, domani fattelo spiegare dalla tua maestra ..cos’è un sempreverde!-

martedì 28 maggio 2013